#CanzoneDelGiorno
Home / CDG'S Addiction / Rancore @ Notti dell’Aspide [Live Report]

Rancore @ Notti dell’Aspide [Live Report]

Notti dell’Aspide - Roccadaspide (SA) 10/08/2019

Rancore @ Notti dell’Aspide –
Roccadaspide (SA)
10/08/2019 [Live Report]

Mentre Luchè e Salmo fanno a gara fra chi dei due piscia meglio seduto, là fuori, fuori da instagram, fuori da stupide logiche di mercato e pubblicità, nel paese reale, fortunatamente esistono ancora Artisti veri, uno fra questi si chiama Tarek Iurchic, ma forse voi lo conoscete come Rancore.

#CanzoneDelGiorno ha assistito al live che si è tenuto alle Notti dell’Aspide di Roccadaspide (SA) il 10 Agosto, si trattava infatti del primo concerto in Campania di Rancore dopo la partecipazione a Sanremo di questo inverno.

Davanti ad un pubblico inusuale, il festival infatti consisteva in una festa di piazza ad ingresso gratuito, Tarek ha saputo coinvolgere un pubblico che lo conosceva poco con grande maestria portando avanti lo show di presentazione di “Musica per bambini” assieme ad una live band di altissimo livello.

Un live di Rancore per la scena rap attuale è assolutamente ossigeno puro e in controtendenza rispetto al modo di evolversi di un concerto nel 2019, data la ormai sempre più asfissiante presenza di autotune, basi registrate e aiutini di ogni tipo, il rapper romano invece porta sul palco music dal vivo, attraverso L’Orquestra composta dalle maschere e dai giocattoli di “Musica per bambini” sotto le quali si nascondono i produttori più importanti dell’album.

La setlist come da programma si è concentrata principalmente sui brani del nuovo album, ma non sono mancati ritorni con grandi classici del passato (Sunshine e Darkness) e piacevoli sorprese (Scirocco e Tufello), tuttavia il momento più particolare del live è stata la versione ri-arrangiata in chiave rock di Vivere, brano tratto da “Acustico” e spesso dimenticato, questa versione ha scatenato l’euforia del pubblico che ha iniziato a pogare, chiudendo il concerto nel migliore dei modi.

Se ancora non vi è mai capitato di ascoltare Rancore dal vivo correte subito a cercare il concerto più vicino, Tarek vi aspetta per aprirvi le porte del suo mondo e mostrarvi quanto sia lontano dal grigiore della musica di oggi, di quanto faccia parte di quell’ostinata resistenza di chi fa musica non per moda o successo, ma perché spinto da una passione e da un’esigenza di esprimersi straordinaria, lasciatevi trasportare dentro, per uno dei live più intensi della scena.

Desidero ringraziare BigTimeWeb, come sempre disponibilissima nel darci queste opportunità, Matteo Manini, ormai una certezza in tutto e per tutto, Le notti dell’Aspide, per essere una delle poche realtà rimaste in Campania, vi prego ragazzi resistete, infine grazie a Valerio Lorito per essersi prestato come fotografo dell’evento ed aver fatto le magnifiche foto che vedete nell’articolo.

About Giovanni Guariglia

Ciao! Sono Giovanni, ho 16 anni e vengo da Salerno. Sono un ragazzo che passa intere giornate ad ascoltare canzoni su canzoni, uno che per andare avanti basta abbia qualcosa da ascoltare nelle cuffiette. "La musica è un siero potente, scaccia fantasmi e riporta il sereno"

Articoli Correlati

Cara Calma

Cara Calma – Rispettare i centimetri

Si ricomincia con una nuova settimana. Ricarichiamoci con i Cara Calma!

Motta

Motta – Del tempo che passa la felicità

Ultima puntata di Slow Music. Clicca sull'articolo completo per leggere le parole del buon Giovanni Guariglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *