Home / #CanzoneDelGiorno / Quercia – Bivio

Quercia – Bivio

Canzone Del Giorno #1155 – Quercia – Bivio – [Slow Music]

“Siamo nati dove non esiste la pianura
E l’asfalto si spacca ogni tre giorni
L’abitudine di guardare dal basso verso l’alto
Ci fa vedere salite ovunque andiamo
Ci pensi mai alle occasioni mancate
Alle strade lasciate deserte
Al momento del bivio?
Ci pensi mai alle occasioni mancate
Alle strade lasciate deserte
Al momento del bivio?

Siamo nati dove non esiste la paura
Ma l’umore si spacca ogni tre giorni
Tuffarmi nelle tue ansie più scure
Per capire quanto poco si respira
E provare a respirare anche per te
Mentre l’acqua si fa limpida”

Questo è il testo di “Bivio”, undicesima traccia del nuovo album dei Quercia “Di tutte le cose che abbiamo perso e perderemo”, perché ho scelto di riportarvi l’intero testo del brano?

Perché credo che insieme all’album “Sacrosanto” dei Gomma, del quale ho già parlato, possa rappresentare una speranza per tutto il movimento emo/post rock italiano e per tutti noi.

Questo testo in particolare credo possa essere il manifesto di una rinascita, i Quercia sembrano urlare “Ci siamo anche noi” come per voler ricordare al resto del mondo di esistere, di essere lontani dalle mode e in un certo senso considerati morti, forse perché è vero, si è rimasti al bivio per troppo tempo, nel frattempo il mondo è andato avanti e tutti si sono dimenticati di noi.

Bivio è anche l’inno di una generazione che ha l’abitudine di vedere salite ovunque, anche dove non ce ne sono, che non vuole più sperare, che forse si sta arrendendo troppo facilmente al grigiore di questo mondo.

Siamo una generazione triste e costantemente in un bivio, che sta perdendo tutto, che convive ogni giorno con questa sensazione di vuoto e perdita, ma tutto questo male non ci dà neanche più la spinta per andare avanti, affrontare le nostre ansie e vincerle, ci fa sentire solo tremendamente più soli.

Ma i Quercia pur appartenendo a questa generazione sono la nostra speranza proprio perché questo nuovo album è un inno all’accettazione di questa continua perdita, senza inutili rassegnazioni, perché ci dà l’occasione di tuffarci nelle ansie più scure per farci capire che, nonostante tutto, si può ancora respirare.

Ad maiora a questa band sarda che ha la sana abitudine di lavorare duro e farlo in silenzio, senza dare nell’occhio, facendo parlare la musica, forse per questo non riceveranno mai le soddisfazioni che meriterebbero, che nonostante porti avanti un genere che fa della tristezza il suo marchio di fabbrica, si pone controcorrente urlandoci che no, non è finita qui, che si immedesima a tal punto nel suo ascoltatore da voler respirare per lui.

Perché solo così l’acqua può davvero ritornare limpida.

Da parte di chi ascolta la musica perché cerca di trovare delle risposte o almeno un po’ di comprensione un grazie gigantesco

Vuoi ascoltare “Bivio“?
Ecco i link che fanno per te!

Youtube:

Spotify:

Canzone: Bivio
Artista: Quercia
Album: Di tutte le cose che abbiamo perso e perderemo (2019)

About Giovanni Guariglia

Ciao! Sono Giovanni, ho 16 anni e vengo da Salerno. Sono un ragazzo che passa intere giornate ad ascoltare canzoni su canzoni, uno che per andare avanti basta abbia qualcosa da ascoltare nelle cuffiette. "La musica è un siero potente, scaccia fantasmi e riporta il sereno"

Articoli Correlati

Noah and the Whale

Noah and the Whale – The First Days of Spring

Ecco a voi la puntata settimanale de #SlowMusic, a cura di Giovanni Guariglia. Buona Musica in compagnia dei Noah and The Whale!

Miguel

Miguel (ft. J. Cole, Salaam Remi) – Come Through and Chill

Venerdì chill insieme al caro Miguel. Scopri l'articolo completo della #CanzoneDelGiorno e Buona Musica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *