#CanzoneDelGiorno
Home / #CanzoneDelGiorno / Neutral Milk Hotel – Oh Comely

Neutral Milk Hotel – Oh Comely

Canzone Del Giorno #1369

Canzone Del Giorno #1369
Neutral Milk Hotel – Oh Comely
[War Never Changes]

Cari ascoltatori, siamo tornati con la rubrica “War Never Changes“, rieccoci per la terza puntata in questo primo giovedì ottobrino.

Senza girarci intorno, “Oh Comely” tratta dal concept album e ultimo lavoro datato 1998 “In The Aereoplane Over The Sea” della Folk Band Americana “Neutral Milk Hotel” è la #CDG di quest’oggi, nonché uno dei miei dischi preferiti.

Anna Frank.

Purtroppo, per la sua triste vicenda è presente ovunque: nella settima arte, sui libri scolastici e non, nella musica.

Infatti, In The Aereplane Over The Sea, è un concept album che crea un mix tra le surreali visioni del cantante Jeff Mangum e l’esempio di vittima per eccellenza per via della sua innocenza: Anna Frank.

Avrei potuto prendere in considerazione tutto LP di Mangum e Co., ma soffermiamoci sulla lunga “Oh Comely“.

La canzone tratta il tema delle anime perdute e scomparse, ciò nonostante Mangum inserisce anche chi, vive fisicamente sul pianeta Terra, ma mentalmente volate su per qualche evento che ha scombussolato loro esistenza.

“Oh Comely, I will be with you when you lose your breath”

Più nel profondo, l’evento che scombussola Comely è la scoperta dell’infedeltà del padre con qualcuno che la protagonista considera una prostituta o donna di “facili costumi”

Ma cosa c’entra tutto questo con il tema della guerra, Beccuccio?

Niente a primo impatto, ma Anna ed il suo fantasma, tornano sempre come la scrittura surrealista di Magnum.

Il tema dell’infedeltà viene concluso con l’odio universale, con la creazione di “Nemici”, chiunque sia stato un amante di Comely; quindi quest’ultima si autoparagona alle prostitute utilizzate dal padre.

Entra a gamba tesa Anna Frank, dopo l’innuendo sessuale, che i NMH propinano in ogni canzone del concept, a volte anche con la Frank stessa, poichè Magnum è totalmente innamorato dell’Olandese-Ebraica.

Più che #CanzoneDelGiorno, questo è più l’album del giorno, con “Oh Comely”, insieme alla Track 3 a fare da Manifesto dell’olocausto, dolcezza verso le vittime (soprattutto le vicende della Frank) e il surrealismo.

Magnum avrebbe voluto salvare Anna e restare nei suoi pensieri “Will she remember me, fifthy years later?” (1945, morte della Frank – 1998, uscita del Concept Album), “I Wished I Could Save Her In Some Sort Of Time-Machine”

La canzone, sottolinea tratti storici della cultura ebraica e più in generale, il comportamento delle SS naziste nei confronti dei malati di tifo nei campi.

Il bridge della canzone è un “nigunim”, una preghiera ebraica (ulteriore conferma, insieme alla track 3 e 6, che il concept è dedicato alla famosa scrittrice del diario).

Mentre invece, durante l’evoluzione della canzone, il tema della Frank si apre marcando il tema delle combustione dei corpi dei malati di tifo e di altre “500 famiglie”, tra le malate di tifo vi era anche Margot Frank, sorella di Anna e nelle nubi delle ciminiere, anche Edith Frank, madre di Anna, morta per malnutrizione.

Ritorna, il tema dei “Nemici”, se per Comely sono i suoi ex amanti, per la famiglia Frank non possono che essere i nazisti; Magnum (dal futuro ormai passato) cerca di salvarli, non avendo la famosa Macchina del tempo di Battistiana memoria (Vedi, Anima Latina Traccia 10), il che, fa ragionare l’artista chiedendosi: Se Comely ai tempi, non sapeva che quelli amanti sarebbero diventati i nemici e se la famiglia Frank non immaginava che i tedeschi potessero causare del male; quali scelte nel passato avremmo dovuto intraprendere per eliminare il dolore fisico e mentale e l’odio verso qualcuno?

“We know who our enemies are/Know all your enemies/We know who our enemies are”

Consiglio vivamente l’ascolto intero di “In The Aereoplane Over The Sea” per il suo lato surrealista, il suo lato romantico, il suo lato esplicitamente sessuale con metafore raffinate e per il suo lato storico.

Per me una pietra miliare, difficilmente ripetibile.

Buon ascolto, noi ci vediamo nella prossima #CDG.

Vuoi ascoltare “Oh Comely“?
Ecco i link che fanno per te ~

Youtube:

Spotify:

Hai deciso di acquistare “In The Aereoplane Over The Sea “?
Utilizzando questi link sosterrai attivamente il progetto CanzoneDelGiorno.
Grazie di cuore ♥

Canzone: Oh Comely
Band: Neutral Milk Hotel
Album: In The Aereoplane Over The Sea (1998)

About Umberto Veccaro

Umberto, 20 anni, studio economia e possiedo una playlist che porto avanti giornalmente dal 2015. Ho sempre desiderato scrivere per giornali musicali e recensire dischi. Aspetto il terzo album di Iosonouncane più del quarto di contessa.

Articoli Correlati

Dario Greco - Libero album cover

Dario Greco – Regalami una rosa

Martedì con i TheStarmen e la Musica Emergente di Dario Greco!

Greta Van Fleet - Black Smoke Rising album cover

Greta Van Fleet – Black Smoke Rising

#LunedìRock agli sgoccioli, lo chiudiamo con i Greta Van Fleet aka gli eredi musicali dei Led Zeppelin!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *