#CanzoneDelGiorno
Home / #CanzoneDelGiorno / Johan Söderqvist, Patrik Andrén – Grace and Glory

Johan Söderqvist, Patrik Andrén – Grace and Glory

Canzone Del Giorno #1411

Canzone Del Giorno #1411 –
Johan Söderqvist, Patrik Andrén – Grace and Glory
[War Never Changes]

Cari ascoltatori, buon giovedì e bentornati nella rubrica “War Never Changes”.

Siamo qui oggi, per parlare di un anniversario, ovvero la fine della “Rivoluzione D’Ottobre”, fase conclusiva della Rivoluzione, terminata il 7 Novembre 1917, che vide contrapposti la Duma (Governo Provvisorio Russo) ai Soviet di Pietrogrado; quest’ultimi avevano da poco concluso la prima fase della rivoluzione, ovvero la “Rivoluzione di Febbraio”, che portò all’abdicazione e in seguito morte dell’ultimo Tzar russo: Nicola II.

“Grace And Glory” di Johan Söderqvist e Patrik Andrèn, è una colonna sonora tratta dal videogioco Battlelfield, pubblicato da Electronics Arts, nel 2016 ambientato durante gli eventi del primo conflitto mondiale (1914 – 1918).

La #CanzoneDelGiorno, è più precisamente tratta da un album, uscito in concomitanza dell’espansione ispirato agli eventi della Rivoluzione rossa del 1917, dove Lenin, insieme ai bolscevichi, decise di sovvertire l’ordine dell’Impero Russo, a causa della forte arretratezza socio-economica presente nel paese euro-asiatico, del malcontento popolare riguardo alla situazione russa in europa durante il conflitto, per via della fallimentare campagna attuata nei tre anni precedenti alla rivoluzione, ovvero: perdita di territori polacchi, ucraini e all’interno della nazione imperialista presente nella triplice intesa; l’impero si era portato la guerra in casa.

L’album, contentente la CDG, chiamato “In The Name Of The Tzar” (disponibile sia su Spotify, che sugli altri siti di streaming), dove “Tzar”, proveniente dal latino “Caesar” quindi “C’sar” e infine “Tzar”, crea un mix vincente tra canti classici e cori russi, orchestra e qualche leggero accenno elettronico, che non disturba, non crea fastidio, ma si mimetizza perfettamente all’interno dell’album, che in 35 minuti scorre bene e riempie la mente di epicità e adrenalina.

E’ disponibile in vinile, come gli altri album dedicati alla strenua difesa francese, alla guerra marina e alla fine del conflitto; le colonne sonore dedicate al fronte italiano, sono uno spettacolo, ma è ancora presto per parlarne.

Detto questo, non ho altro da aggiungere, se non ricordare tutte le vittime della rivoluzione e del conflitto mondiale in generale, che in un clima di instabilità hanno sofferto, dal Tzar Nicola II all’ultimo dei proletari.

Alla prossima.

Vuoi ascoltare “Grace and Glory“?
Ecco i link che fanno per te ~

Hai deciso di acquistare “Battlefield 1: In the Name of the Tsar (Original Game Soundtrack) “?
Utilizzando questi link sosterrai attivamente il progetto CanzoneDelGiorno.
Grazie di cuore ♥


Canzone: Grace and Glory
Artista: Johan Söderqvist, Patrik Andrén
Album: Battlefield 1: In the Name of the Tsar (Original Game Soundtrack)

About Umberto Veccaro

Umberto, 20 anni, studio economia e possiedo una playlist che porto avanti giornalmente dal 2015. Ho sempre desiderato scrivere per giornali musicali e recensire dischi. Aspetto il terzo album di Iosonouncane più del quarto di contessa.

Articoli Correlati

Pop X - Lesbianitj album cover

Pop X – Secchio

Sabato trash con i Pop X. Non li conoscete ancora? E' il momento di scoprirli insieme a noi, buona lettura!

Classic Sheee - Mos Maiorvm

Classic Sheee – Scipione Emiliano

Decima puntata de #WarNeverChanges con un talento italiano tutto da scoprire. Buona Musica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *