#CanzoneDelGiorno
Home / #CanzoneDelGiorno / Gomma – Come va, Paolo

Gomma – Come va, Paolo

Canzone Del Giorno #1027

Canzone Del Giorno #1027 – Gomma – Come va, Paolo

Non ricordo più quand’è stato l’ultimo giorno in cui non ha piovuto, tutto ciò mi sta rendendo particolarmente apatico ed intrattabile.
A peggiorare la già precaria situazione del mio umore ci hanno pensato i Gomma, facendo uscire il 25 Gennaio il loro secondo album “Sacrosanto”.

E’ un signor album, non solo perché segna un percorso di crescita ed evoluzione rapidissimo da parte della band casertana, ma anche perché non è un disco “piacione”, non strizza l’occhio all’indie da quattro soldi che ci propinano da un anno a questa parte, è un disco di qualità che fa una scelta coraggiosa ed apprezzabile: non cavalcare la facile onda dell’indie, ma essere fieramente punk, in un universo della musica italiana che lascia sempre meno spazio e visibilità a questo genere.

I Gomma portano avanti il loro discorso, la loro musica, senza fare compromessi e questo è un fattore che i fan e gli ascoltatori dovrebbero davvero apprezzare, perché soprattutto per una band così giovane (a sedici anni aprivano i concerti di Calcutta) non è facile avere le palle di fare un disco così cazzuto.

Sacrosanto è un esplosione di emozioni represse, rancori e tanta, tantissima rabbia nei confronti del mondo, ma sono sentimenti elaborati con una maturità impressionante, soprattutto se messi in relazione con i lavori precedenti, che erano urla adolescenziali contro il mondo.
Ora le urla di Ilaria si sono trasformate in una rabbia lasciata a ribollire, più cupa e decisamente meno di pancia.

L’album è una piacevole sorpresa, perché nonostante a volte risulti musicalmente fin troppo monotematico, riesce ad essere incisivo  e devastante grazie a poche frasi, messe nei punti giusti, brani come “Animali” e “Strade” esplodono nei punti giusti e ti lasciano davvero disarmato.

Il brano che ho apprezzato di più è stato “Come va, Paolo”, perché oltre ad esplodere al punto giusto ha anche un testo che mi ha completamente ucciso:

La #CanzoneDelGiorno credo sia il perfetto prototipo di come andrebbe fatta una canzone di questo tipo, il cambio di registro che introduce l’ultima parte del brano fa venire il magone ogni volta, mentre il testo è la mazzata finale, quel “Mi prenderò per mano da solo” fa malissimo, non dico altro.

Sacrosanto è la prova che si può ancora fare musica punk in questo paese e non risultare già sentiti o poco credibili, per fortuna.

I Gomma stanno crescendo ed hanno tutte le carte in regola per diventare un punto di riferimento per far ripartire ad alti livelli un movimento che sembra essersi fossilizzato su Sfortuna dei Fine before you came, ragazzi sono passati dieci anni, è ora di andare avanti, per fortuna i Gomma sono sulla strada giusta, grazie.

A venerdì prossimo, con la mia canzone preferita del festival di Sanremo,

Buona Musica!

Vuoi ascoltare “Come va, Paolo”?
Ecco i link che fanno per te ~

Spotify:

Hai deciso di acquistare Sacrosanto  ?
Utilizzando questi link sosterrai attivamente il progetto #CanzoneDelGiorno!
Viva la sincerità e grazie di cuore ♥

Canzone: Come va, Paolo
Artista: Gomma
Album: Sacrosanto (2019)

© Immagini prese da Google Immagini­

About Giovanni Guariglia

Ciao! Sono Giovanni, ho 16 anni e vengo da Salerno. Sono un ragazzo che passa intere giornate ad ascoltare canzoni su canzoni, uno che per andare avanti basta abbia qualcosa da ascoltare nelle cuffiette. "La musica è un siero potente, scaccia fantasmi e riporta il sereno"

Articoli Correlati

The Alan Parsons Project

The Alan Parsons Project – What Goes Up

Nella puntata settimanale de #SlowMusic parliamo del tempo, della storia e dell'uomo. Buona Musica!

Daniele Silvestri

Daniele Silvestri – La Mia Routine

A volte siamo bloccati dalle nostre abitudini oppure è una nostra personale forma di libertà? Nella parliamo nell'articolo della #CanzoneDelGiorno. Buona Musica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *