#CanzoneDelGiorno
Home / #CanzoneDelGiorno / Drake (ft. Rick Ross) – Money In The Grave

Drake (ft. Rick Ross) – Money In The Grave

Canzone Del Giorno #1360

Canzone Del Giorno #1360 –
Drake (ft. Rick Ross) – Money In The Grave [DISCovery]

Ciao gente!!

Ancora una volta ben trovati dai TheStarmen🌟 che sono qui per allietarvi (o meglio caricarvi) con una nuova #CanzoneDelGiorno.
Oggi torniamo in Canada con Drake, uno dei dominatori della scena hip hop degli ultimi anni.

Nato attore per poi proseguire come cantante e produttore, la sua carriera ormai arrivata alla consacrazione e non ha neanche molto bisogno di essere spiegata.

La CDG è “Money in the grave” ultimo lavoro uscito in contemporanea con il singolo “Omertà” a giugno in collaborazione con il rapper Rick Ross. Questi due sono finora gli unici singoli dell’artista usciti nel 2019 dopo una pausa durata diversi mesi.

Canzone ad un primo ascolto banale, il cui unico messaggio si pensa essere l’avarizia dei due che se ne sbattono di tutto e si portano i verdoni anche nella tomba, e che si mostrano superiori a qualsiasi altro fratello nero e non ecc. … beh… diciamo che in effetti il messaggio è questo, però c’è un “ma”. Infatti questo brano (e “Omertà”) sono stati scritti dopo (e per) la vittoria dei Toronto Raptors🏀 nell’ultima stagione NBA, come molti amici sportivi ricordano bene.
Scoprire ciò ci ha aiutato a capire questa traccia.

Drake aveva infatti promesso di realizzare qualcosa per la sua squadra del cuore dopo che in più occasioni se ne è fatto “mascotte” negli ultimi anni di NBA.
La vittoria dei Raptors ha talmente gasato il nostro artista che ascoltando la canzone e cercando di capire il testo, che sinceramente ha ben poco da raccontare, possiamo dire che è un elogio a tutti quelli che riescono a vincere e a dimostrarsi migliori degli altri.

Il testo si riferisce infatti a dei compagni che si sono dimostrati vincitori, mentre lui e Ross giurano di portarsi nel mondo dei morti tutto il gruzzolo che hanno fatto col loro successo. Ovviamente il tutto è una metafora per cui hanno vinto nonostante nessuno credesse in loro.

Drake con questo e con altri pezzi si sta scostando dal genere R&B di cui negli ultimi anni era stato l’unico vero artista di successo del genere.
Si avvicina infatti ad un rap più classico rispetto alle tendenze di oggi, un Southern hip hop dello scorso decennio potremmo dire (non a caso c’è Rick Ross), e questo dà al tutto in tocco di carica in più. La base è eccezionale, creata dal sottovalutato produttore Lil CC.

Per questa volta però ci sentiamo di fare una critica al nostro Drake.
Sarà forse stata la fretta di comporre i brani o la troppa grinta, ma il messaggio, come detto, ci risulta un po’ povero, forse il testo poco originale e con pochi contenuti poteva essere arricchito meglio.
I due rapper hanno però il flow giusto per riuscire a prendere l’ascoltatore.

Il rapper di Toronto sarà sicuramente in grado di continuare a stupirci sperimentando più cose. Per ora speriamo solo di avervi dato un po’ di carica per affrontare altre sfide e.. Vincere!!!

Vuoi ascoltare “Money in the grave“?
Ecco i link che fanno per te ~

Youtube:

Spotify:

Hai deciso di acquistare “The Best in the World Pack“?
Utilizzando questi link sosterrai attivamente il progetto CanzoneDelGiorno.
Grazie di cuore ♥


Canzone: Money in the grave
Artista: Drake
EP: The Best In The World Pack (2019)

About TheStarmen

Siamo Marco e Alessandro, 21 anni entrambi, ci piace esplorare stili ed epoche diverse, gli artisti più o meno influenti e il contesto in cui esprimono la loro creatività, seguiteci e vi faremo viaggiare tra le stelle..della musica!

Articoli Correlati

Dario Greco - Libero album cover

Dario Greco – Regalami una rosa

Martedì con i TheStarmen e la Musica Emergente di Dario Greco!

Greta Van Fleet - Black Smoke Rising album cover

Greta Van Fleet – Black Smoke Rising

#LunedìRock agli sgoccioli, lo chiudiamo con i Greta Van Fleet aka gli eredi musicali dei Led Zeppelin!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *